Sebb Bash

Sebb Bash

Sebb Bash © DEMIV by MIV

La sua vita appartiene da anni alla plastica nera incisa: il losannese Sébastien Vuignier, classe 1974, si è fatto un nome negli anni novanta quale deejay e ideatore del programma «Métissage» su Couleur 3, lasciando confluire le sue conoscenze in fatto di ritmica, di combinazione dei suoni giusti e dei meandri della storia della musica progressivamente nelle produzioni proprie. Lo scorso anno ha contribuito con la sua musica tra l’altro all’acclamato progetto soul Children of Zeus di Manchester e ha pubblicato con il proprio nome un ellepì presso il marchio del leggendario produttore statunitense The Alchemist (deejay tra l’altro nella tournee di Eminem).

alla pagina Vincitori 2019